You are here
Home > Economia > Uber e tassisti. Autorità Trasporti propone nuove regole

Uber e tassisti. Autorità Trasporti propone nuove regole

Fallback Image

Roma, 5 giugno 2015 – L’Autorità Trasporti, in una segnalazione a Governo e Parlamento, propone di “introdurre obblighi specifici attinenti sia alle piattaforme, che ai requisiti del conducente, che alla qualità ed alla sicurezza del servizio”.

[easy_ad_inject_1] E’ necessario “dare un adeguato livello di regolazione alle emergenti formule del trasporto non di linea diverse dai servizi di taxi ed Ncc basate su piattaforme tecnologiche che offrono servizi di intermediazione su richiesta e con finalità commerciale” scrive l’Autorità, che da un alto sembra aprire alle esperienze come Uber, dall’altro propone anche modifiche delle regole nel mondo dei tassisti con proposte, scrive ancora l’autorità, che “muovono dal presupposto che il servizio pubblico di taxi mantenga la attuale connotazione assicurando l’effettuazione della corsa a richiesta e la copertura del servizio nell’arco dell’intera giornata”.

Inoltre “Si propone, peraltro, di eliminare i vincoli che attualmente impediscono ai titolari di licenza per il servizio di taxi di praticare sconti, consentendo così di offrire una gamma più estesa di servizi e dando spazio al potenziale conseguente aumento della domanda.”

Il mese scorso il giudice di Milano Claudio Marangoni, della sezione specializzata in imprese, ha disposto con ordinanza il blocco dell’app UberPop, tra i servizi di noleggio di auto private con conducente della multinazionale Uber, azienda con sede a San Francisco che fornisce un servizio di trasporto automobilistico privato attraverso un’applicazione software mobile che mette in collegamento diretto passeggeri e autisti. Oltre al blocco dell’app i magistrati hanno anche stabilito il divieto di erogare il servizio.
[easy_ad_inject_2]

Vincent Dimaggio
Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it
http://www.notiziefree.it

Similar Articles

Lascia un commento


Top