Terlizzi. Denunciato pediatra: vendeva campioni gratuti di farmaci a pazienti

Terlizzi (Bari), 15 maggio 2015 – Sarà la crisi, saranno i tempi che purtroppo non cambiano mai, ma non ci si abitua mai agli abusi, specie se questi sono ad opera di professionisti a cui si affida la salute dei propri figli. Il fatto di cronaca stavolta arriva da Terlizzi, in provincia di Bari, dove un medico pediatra è stato denunciato per abuso dell’esercizio della professione di farmacista che, stando a quanto accertato dalla guardia di finanza, avrebbe venduto campioni gratuiti di farmaci, parafarmaci e prodotti omeopatici, ai pazienti che si rivolgevano al suo studio medico.

[easy_ad_inject_1]Da quanto accertato dagli inquirenti, coordinati dalla Procura di Trani, il pediatra, convenzionato con il Servizio Sanitario Nazionale, avrebbe dispensato campioni gratuiti di farmaci non destinati alla vendita, pretendendo un compenso in denaro e senza rilascio di alcuna documentazione. In alcuni casi, il pediatra avrebbe venduto i farmaci persino ad un prezzo maggiore rispetto a quello commercializzato nelle farmacie.

Approfittando della buona fede dei genitori che gli affidavano la salute dei propri bambini, il medico pediatra aveva trovato un buon modo di arrotondare lo stipendio, facendo credere agli ignari pazienti che i suoi prezzi erano inferiori rispetto a quelli praticati nelle farmacie.

La indagini della guardia di finanza avrebbero dunque accertato che il pediatra operava proprio come un farmacista, rendendosi perciò reo di abuso di esercizio della professione, ed è scattata la denuncia.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *