Terremoto a Monteleone di Spoleto (Perugia). Sisma 2.2 in Umbria oggi pomeriggio 16 dicembre 2015

Perugia, 16 dicembre 2015 – Un terremoto di magnitudo 2.2 della scala Richter è stato registrato oggi pomeriggio in Umbria tra le province di Perugia e Rieti.

[easy_ad_inject_1] L’evento sismico è stato rilevato dai sismografi dell’INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia) oggi pomeriggio 16 dicembre 2015 alle 15:36:52 ora italiana ad una profondità (ipocentro) di 12 km.

L’epicentro è stato individuato alle coordinate 42.62, 13.05 a 34 Km a Est di Terni nel comune di Monteleone di Spoleto a meno di dieci chilometri di raggio da Cittareale e Leonessa.

Alla prima scossa è seguita una seconda di magnitudo 2.1 registrata alle 17:20:51 nella stessa zona.

 Se avete avvertito la scossa e volete lasciare una vostra testimonianza fatelo con un commento sotto. 

Come segnalare un terremoto – Per chi ha avvertito il terremoto l’Istituto Nazionale di Geofisica riceve direttamente segnalazioni con il nuovo servizio “Hai sentito il terremoto“.

Cosa fare in caso di terremoto: di seguito alcuni consigli in caso di sisma. Se si è in un luogo chiuso, mettersi sotto una trave, nel vano di una porta o vicino a una parete portante. State attenti alle cose che cadendo potrebbero colpirti (intonaco, controsoffitti, vetri, mobili, oggetti ecc.). Fate attenzione all’uso delle scale: spesso sono poco resistenti e possono danneggiarsi. Meglio evitare l’ascensore: si può bloccare. Fate attenzione alle altre possibili conseguenze del terremoto: crollo di ponti, frane, perdite di gas ecc. Se si è all’aperto, allontanarsi da edifici, alberi, lampioni, linee elettriche: si potrebbe essere colpito da vasi, tegole e altri materiali che cadono.

Chi contattare in caso di terremoto? Contattare i Vigili del Fuoco (115) e si consiglia di tenere sempre vicino al telefono il numero del Centro operativo comunale (Coc) e l’Unità di controllo locale (Ucl) più vicini. Per scoprire quali siano e che numero abbiano si può telefonare al numero verde della protezione civile 800.840.840. Le autorità invitano a non contattare il 115 per evitare di congestionare le linee.

Autore: Donato Paolino

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *