Terremoto. Ingv: possibili nuovi sismi

terremoto

L’ultima serie di terremoti nel centro italia avrebbe reso più instabile tutta la zona. Lo afferma a Repubblica Carlo Doglioni, presidente dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia: “Quel pezzo di Italia adesso è più instabile, possibili nuovi sismi”.

Il sisma “non era inatteso. E’ figlio di Amatrice come Amatrice era figlia de L’Aquila”,afferma ancora Doglioni.

“Un pezzo di crosta terrestre lungo 17-18 km, largo 10 e profondo 9 è caduto di poco più di mezzo metro”.Ci sarà un nuovo sciame “e durerà settimane come sempre avviene in sismi di questo tipo”.

Secondo l’esperto le scosse diminuiranno “col passare dei giorni”.

Autore: Donato Paolino

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *