Terremoti 2.9 e 2.7 a Cosenza. Due scosse in Calabria venerdì 18 marzo 2016

Cosenza, 18 marzo 2016 – Due scosse di terremoto di magnitudo 2.9 e 2.7 gradi della scala Richter sono state registrate oggi in Calabria in provincia di Cosenza nella zona della costa Jonica.

Il primo evento sismico è stato rilevato dai sismografi dell’INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia) oggi pomeriggio, venerdì 18 marzo 2016 alle 15:13:33 ora italiana ad una profondità (ipocentro) di 34 km.

Epicentro e comuni coinvolti – L’epicentro è stato individuato alle coordinate 39.55, 16.79 a 54 Km a Nord Est di Cosenza nel territorio di Calopezzati a meno di dieci chilometri di raggio dai comuni di Crosia, Caloveto, Cropalati, Pietrapaola, Paludi e Mandatoriccio.

Una seconda scossa di magnitudo 2.7 è stata registrata in serata alle 20:26:39 sempre nella provincia di Cosenza ma ad una profondità di 36 km e con epicentro alle coordinate 39.45, 16.73, corrispondente alla zona di Bocchigliero, a meno di dieci chilometri da Caloveto, Cropalati, Pietrapaola, Mandatoriccio, Campana , Paludi e Longobucco.

Non si segnalano danni a persone e cose

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *