Terremoto tra Macerata e Fermo. Sisma 2.3 stasera nelle Marche

Macerata, 1 gennaio 2016 – Una scossa di terremoto di magnitudo 2.3 gradi della scala Richter è stata registrata oggi nelle Marche in provincia di Macerata ai confini con la provincia di Fermo.

L’evento sismico è stato rilevato dai sismografi dell’INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia) stasera 1 gennaio 2016 alle 21:57:20 ora italiana ad una profondità (ipocentro) di 26 km.

L’epicentro è stato individuato alle coordinate 43.1, 13.42 a 54 Km a Nord Ovest di Teramo nel territorio di Sant’Angelo in Pontano a meno di dieci chilometri dai comuni di Penna San Giovanni, Falerone, Monte Vidon Corrado, Montappone, Servigliano, Ripe San Ginesio, Gualdo, Monte San Martino, Massa Fermana, Loro Piceno, San Ginesio, Colmurano, Belmonte Piceno e Smerillo.

Non risultano danni a persone e cose.

La scossa di terremoto è stata preceduta da un altro lieve sisma di magnitudo 2.1 registrato meno di un minuto prima nella stessa zona.
Una terza scossa di terremoto di magnitudo 2.0 è seguita alle 22:22:14.

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l’autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore..
Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *