Terzigno (Napoli) choc. Ambulatorio medico cinese in appartamento in condizioni pessime

Condizioni pessime nell’ambulatorio improvvisato a Terzigno, in provincia di Napoli: attrezzi non sterilizzati, farmaci senza provenienza e attrezzi medico chirurgici appoggiati per terra. Al momento dell’irruzione i carabinieri hanno trovato una giovane donna ricoverata con flebo.

Terzigno (Napoli), 22 gennaio 2016 – I carabinieri hanno portato alla luce un ambulatorio medico di fortuna realizzato in un appartamento trovato in condizioni pessime.
E’ accaduto a Terzigno, paese del vesuviano in provincia di Napoli.

Nell’ambulatorio di fortuna sarebbero stati rinvenuti attrezzi non sterilizzati, farmaci di provenienza sconosciuta, lettini di fortuna, attrezzature mediche e chirurgiche lasciate sul pavimento.

L’ambulatorio medico sarebbe stato allestito da una cittadina cinese in un’abitazione privata.

Sul posto sono intervenuti anche i miliari del NAS, il nucleo anti-sofisticazioni che hanno verificato le carenti condizioni igieniche nell’ambulatorio dove probabilmente sarebbero passati a curarsi decine di cittadini cinesi, popolazione molto intensa nella zona del vesuviano. Terzigno, infatti, è una città situata vicino al polo del tessile dell’area di San Giuseppe Vesuviano.

E, nemmeno a dirlo, al momento dell’irruzione da parte dei carabinieri, una giovane donna è stata trovata distesa su una sedia sdraio con una flebo mediante la quale si somministrava un forte farmaco antibiotico.

La donna titolare dell’ambulatorio medico è stata denunciata a piede libero per esercizio abusivo della professione medica, gestione di ambulatorio medico senza autorizzazione sanitaria, immissione sul territorio nazionale di farmaci senza autorizzazione.

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *