Test del sangue legge la firma molecolare del tumore al polmone

Milano, 2 maggio 2015 – I ricercatori dell’Istituto Europeo di Oncologia (IEO) hanno dimostrato che con un esame del sangue si possono rilevare frammenti di materiale genetico come i microRNA che costituiscono la ‘firma’ molecolare del tumore al polmone, per determinare se il cancro si è sviluppato. Se, dunque, dall’esame del sangue risultano i microRna firmati, ciò sta ad indicare che è in corso un processo tumorale.

[easy_ad_inject_1]Lo studio Cosmos II ha coinvolto 1.115 partecipanti forti fumatori o ex fumatori, 48 dei quali avevano già sviluppato un tumore. I ricercatori dell’IEO hanno arruolato alcuni dei vecchi partecipanti allo studio Cosmos, risalente al 2000, voluto dal professor Umberto Veronesi, che ha coinvolto circa 5000 soggetti e grazie al quale è stata dimostrata l’efficacia della Tac spirale nella diagnosi del cancro al polmone.

Questa nuova scoperta presenta perà molti più aspetti positivi rispetto al precedente studio, in quanto per questo nuovo test basta un semplice esame del sangue per rilevare le possibili tracce del tumore al polmone, è un esame per niente invasivo e di certo meno costoso della Tac spirale. E cosa ancora più importante, l’esame del sangue ha ottime probabilità di essere utilizzato come strumento di diagnosi precoce del cancro al polmone tra i forti fumatori.

I risultati dello studio sono stati pubblicati sul Journal of the National Cancer Institute.
[easy_ad_inject_2]

Autore: Donato Paolino

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *