You are here
Home > Scienza e Tecnologia > Arriva Multi della ThyssenKrupp: l’ascensore del futuro senza cavi che si muove in orizzontale

Arriva Multi della ThyssenKrupp: l’ascensore del futuro senza cavi che si muove in orizzontale

Fallback Image

Gijon (Spagna), 9 novembre 2015 – L’innovazione tecnologica avanza sempre di più nella nostra era e, finalmente, qualcuno ha pensato di mettere mano alla struttura degli ascensori che non registravano un’innovazione del genere da tantissimi anni. Sta, infatti, per diventare realtà l’ascensore del futuro senza cavi, a lievitazione magnetica e in grado di muoversi in orizzontale oltre che in verticale. Sta per concretizzarla una delle più grandi industrie tedesche, la ThyssenKrupp, prima al mondo a realizzare un progetto così pionieristico.

[easy_ad_inject_1]Si tratta di un’idea rivoluzionaria che farà cambiare le modalità di costruzione e la forma dei palazzi e grattacieli, che potrebbero essere costruiti persino più alti del 25% rispetto agli attuali.

Il primo modello in scala ridotta dell’ascensore, formato da 4 cabine in fibra di carbonio e da due pozzi di una grandezza di circa 10 metri, che potrà accogliere il 5% di persone in più rispetto agli ascensori standard, è stato presentato nel centro di ricerca del gruppo tedesco a Gijon, in Spagna.

Se pensiamo che circa un miliardo di persone utilizza l’ascensore ogni giorno e che con la crescente urbanizzazione questa cifra è destinata ad aumentare ancora di più, fino a raggiungere nei prossimi tre anni ben tre miliardi, la ThyssenKrupp sta mettendo a punto una soluzione davvero innovativa per rendere la corsa in ascensore confortevole ed efficiente.

L’obiettivo è aumentare la disponibilità di ascensori e migliorare le capacità di trasporto in edifici in modo significativo. In questo modo si ridurranno anche i guasti in modo sostanziale, riducendo notevolmente i tempi di inattività degli ascensori.

Multi, il nuovo ascensore sarà in grado, come detto, di muoversi anche in orizzontale, data la mancanza di cavi, e si muoverà molto più velocemente rispetto agli attuali ascensori in commercio. Erano ormai 160 anni che non si arrivava ad un’invenzione in tema di ascensori e questo sembra avere tutte le possibilità per cambiare il modo di muoversi in palazzi e grattacieli.

“Vogliamo fissare nuovi standard nel nostro settore. Le città stanno crescendo e Multi sarà la nostra risposta alle sfide del futuro. I sistemi di costruzione si evolvono ed è necessario adattare le modalità di spostamento in ascensore, per soddisfare al meglio le esigenze degli edifici con grandi quantità di persone. E in altezza non ci sono limiti. Le città si stanno sviluppando verso l’alto, per il semplice fatto che il suolo a disposizione è sempre più raro e sempre più prezioso, non solo nelle città storiche europee ma anche all’estero”

ha commentato Andreas Schierenbeck, Amministratore Delegato di ThyssenKrupp Elevator.

Sono questi i motivi che hanno indotto la ThyssenKrupp ad inventare un sistema innovativo con più cabine, che si muovono all’interno di un unico vano ascensore, spostandosi anche in orizzontale.

L’ascensore sarà dotato di un motore lineare a levitazione magnetica, senza cavi, e avrà una capacità di trasporto fino al 50% in più. Si potranno così costruire edifici molto più alti integrati in grandi complessi immobiliari. Il sistema Multi consentirà alle persone di spostarsi in questi nuovi ambienti urbani, quasi come se fossero in metropolitana, una metropolitana capace, però di viaggiare anche in verticale, perché è questo il futuro delle nostre città visto che l’edilizia dovra per forza di cose darsi ad edifici sempre più alti, visto il poco spazio a disposizione rimasto per costruire.

La ThyssenKrupp ha reso noto che il collaudo del nuovo ascensore “Multi” avverrà solo tra un anno su un grattacielo di proprietà dell’azienda costruito appositamente a Rottweil, nella Germania sudoccidentale.

[easy_ad_inject_2]
Vincent Dimaggio
Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it
http://www.notiziefree.it

Similar Articles

Lascia un commento


Top