Torino. Arrestato complice del medico anestesista finto invalido

Torino, 22 maggio 2015 – Vi ricordate del medico di Torino finto invalido arrestato lo scorso mese di febbraio? Ebbene, apprendiamo, che ora anche il suo complice è stato arrestato, colui che lo accompagnava come assistente e, a volte anche spacciandosi come medico, alle visite mediche di controllo.

[easy_ad_inject_1]Il medico torinese, un’anestesista iraniano di 56 anni in servizio presso l’ospedale Molinette di Torino, dopo una caduta aveva pensato bene di fingersi non solo cieco da un occhio ma anche paraplegico, andando in giro su una sedia a rotelle e poi seguito, scoperto e arrestato. Il tutto per ottenere esosi risarcimenti da assicurazioni ed enti pubblici, riuscendo a farsi assegnare pensioni vitalizie da Inps ed Inail per circa 5 mila euro al mese.

L’ammontare ricavato dalla sua finta invalidità era di oltre un milione e trecentomila euro. Il suo complice avrebbe intascati circa centomila euro per accompagnarlo alle visite di controllo che avrebbero dovuto appurare il suo stato di invalidità. L’uomo è stato tratto in arresto in quanto secondo gli inquirenti non poteva non sapere dello stato dell’anestesista, rendendosi perciò suo complice.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *