Torino. Salvata neonata con raro tumore facendola nascere a metà per operarla

Torino, 10 agosto 2015 – Una neonata affetta da un raro tumore, un teratoma cistico al collo che rischiava di soffocarla, è stata salvata dai medici degli ospedali Sant’Anna e Regina Margherita della Città della Salute di Torino, che l’hanno fatta nascere parzialmente, lasciando l’altra metà del feto nell’utero materno ancora attaccato al cordone ombelicale, per poterla operare.

[easy_ad_inject_1]La piccola nata a metà rischiava di soffocare se non fosse stata operata al più presto, si rendeva quindi necessario un parto pretermine. I medici del Sant’Anna hanno utilizzato per la prima volta una tecnica chiamata Exit, Ex Utero Intrapartum Treatment, che ha permesso con taglio cesareo di estrarre parzialmente il feto, giunto alla 31esima settimana di gestazione dall’utero della mamma.

Da precedenti esami i medici avevano osservato la presenza di una massa tumorale al collo del feto che hanno reso quindi necessaria la delicata operazione per asportare la neoplasia.
Nel corso dell’intervento l’équipe medica ha proceduto all’intubazione tracheale della neonata, ancora attaccata al cordone ombelicale, per poter asportare la massa tumorale e ha completato l’estrazione fetale solo quando è stata possibile una ventilazione assistita, perché la massa non permetteva la respirazione autonoma della neonata che altrimenti sarebbe morta in pochi minuti.

La massa tumorale si era sviluppata dal mento allo sterno e da un orecchio all’altro, raggiungendo una dimensione che superava di due volte quella della testa, che comprimeva le vie aeree superiori, rendendo impossibile la respirazione autonoma della neonata.

L’intervento dell’équipe medica del Sant’Anna di Torino, le ha salvato la vita. La piccola alla nascita pesava circa 1,6 kg, dei quali ben 300 grammi erano costituiti dalla massa tumorale.

La neonata ora sta bene, si alimenta e respira autonomamente, e dopo un periodo di degenza post-operatoria, è stata trasferita presso la terapia intensiva neonatale del Sant’Anna dov’è ancora ricoverata in buone condizioni.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l’autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore..
Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *