Tragedia a Niscemi: muore la nonna e 13enne si impicca

E’ choc a Niscemi in provincia di Caltanissetta in Sicilia, dove un ragazzo di appena 13 anni si è impiccato per non aver retto al dolore della morte della amata nonna materna.

Il ragazzo è stato trovato senza vita appeso nel vano della scala della sua abitazione.

A fare il macabro ritrovamento la sorella 18enne che si è fatta aiutare dal fidanzato per liberarlo dal cappio e tirarlo giù dalla trave alla quale si era appeso. Sul posto è confluita la Polizia che sta effettuando le indagini.

Nel paese c’è dolore e sconcerto. Il ragazzo, figlio di un camionista e di una casalinga, non mostrava problemi di alcun tipo e a scuola, secondo le testimonianze dei professori, il suo rendimento era ottimo.

Francesco La Rosa, sindaco di Niscemi ha dichiarato:”la città paga ancora a caro prezzo lo stato di abbandono in cui per troppo tempo è stata lasciata la gioventù niscemese, alla quale stiamo dedicando il nostro maggiore impegno per dare centri di aggregazione”.

Autore: Donato Paolino

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *