Tragedia a Pagani (Salerno). Incendio in mansarda. Morta una donna e feriti tre familiari

Pagani (Salerno), 5 gennaio 2016 – Una tragedia si è registrata nelle ultime ore a Pagani, comune dell’Agro Nocerino Sarnese in provincia di Salerno, in Campania, dove una donna di 38 anni è morta carbonizzata in conseguenza dell’incendio divampato nella mansarda via Caduti di Superga.

Regina Ceglia, questo il nome della povera vittima era residente a Portici e che da qualchd giorno era a Pagani per trascorrere qualche giorno insieme ai suoi familiari. Altri tre occupanti della stessa abitazione, una coppia di anziani genitori della vittima, e un figlio di questi di 42 anni, sarebbero stati salvati dai soccorritori e ricoverati nel locale ospedale Umberto I di Nocera Inferiore, intossicati dal fumo denso che si è sprigionato.

Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco che hanno domato le fiamme, uomini della protezione civile e i Carabinieri.

A quanto si apprende il rogo avrebbe causato il crollo di parte del tetto del fabbricato. Da un primo rilievo le fiamme si sarebbero propagate dalla cucina dove è stata trovata morta la donna.

La magistratura ha aperto un fascicolo e gli inquirenti indagano sulle cause dell’incendio. Al momento non sono chiare le cause dell’incendio.

Tra le prime ipotesi riferite da fonti locali, si sarebbe trattato di un malfunzionamento elettrico, forse un corto circuito, che ha attivato un rogo sviluppatosi tanto velocemente da non dare alla donna alcuno scampo.

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *