Tragedia a Porto Cervo. Eros Pecoraro, 33 anni, muore travolto da furgone

Porto Cervo (Sardegna), 4 settembre 2015 – Ancora una vittima della strada si registra questa volta in Sardegna a Porto Cervo dove un 33 enne che circolava a bordo della sua moto è morto sul colpo in seguito ad un incidente avvenuto sulla strada provinciale.

[easy_ad_inject_1]La vittima è, secondo fonti locali, il barista di 33 anni, Eros Pecoraro, originario di Enna, cameriere in un noto locale di Porto Cervo. L’uomo rientrava a casa dopo una serata al lavoro e una partita a calcetto con un gruppo di amici. Sulla strada provinciale, mentre era a bordo della sua moto, è stato travolto da un furgone condotto da un operaio marocchino di 50 anni.

L’urto tra il furgone e la motocicletta non ha dato scampo al centauro che è deceduto sul colpo mentre la moto ha continuato a strisciare sull’asfalto per 300 metri.

Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 che nulla hanno potuto fare per l’uomo. A quanto si apprende Inutili i soccorsi prestati al motociclista da un’équipe del 118. Sul luogo dell’incidente sono confluiti anche i Vigili del Fuoco di Arzachena e i Carabinieri della locale stazione che hanno eseguito i rilievi del caso.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Donato Paolino

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *