Tragedia a Tagliacozzo (L’Aquila): zio accoltella nipote

ambualanza

Una tragedia familiare si registra a Tagliacozzo, comune di 7 mila abitanti della provincia dell’Aquila in Abruzzo dove un uomo è stato arrestato con l’accusa di tentato omicidio dopo aver accoltellato il nipote 28 enne.

Secondo quanto riportano i media locali l’episodio è avvenuto stanotte intorno alle 2 nella frazione di Poggio Filippo.

Destinatario del provvedimento cautelare in carcere è un uomo di 54 anni, residente a Tagliacozzo e portato nella casa circondariale di Avezzano.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri del comando di Tagliacozzo, coordinati dal capitano Edoardo Commandè, e i sanitari del 118 che hanno subito trasportato il nipote ferito all’ospedale di Avezzano, dove è attualmente sottoposto ad un delicato intervento chirurgico.

Gli inquirenti stanno indagando per stabilire il movente che probabilmente è da ascrivere ad una lite familiare. Secondo il Messaggero l’uomo riteneva che il nipote cercasse di avere una relazione amorosa con la figlia. Ci sarebbe stata una lite sotto casa e ad un certo punto l’uomo avrebbe afferrato un coltello e sferrato contro il nipote.

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *