You are here
Home > Italia > Tragedia ambientale a Genova. Cede diga. Petrolio verso il mare. Ammiraglio:”situazione migliorata”

Tragedia ambientale a Genova. Cede diga. Petrolio verso il mare. Ammiraglio:”situazione migliorata”

Fallback Image

A Genova continua la tragedia ambientale che odora di catrame e petrolio. Questa mattina la pioggia ha provocato il cedimento della diga di contenimento creata sul Polcevera per arginare il greggio fuoriuscito in seguito alla rottura del tubo della raffineria Iplom di Busalla.

La diga, innalzata con terra e sacchetti di sabbia, ha ceduto dopo l’innalzamento del livello del torrente dovuto alle piogge e secondo i media locali, il greggio si è diretto verso il mare.

Il ministro dell’Ambiente Galletti ha deciso d’inviare due navi della flotta Castalia di Livorno e Civitavecchia nel tratto di mare interessato dallo sversamento di greggio,tra Genova e Savona, dopo l’incidente all’oleodotto in Valpolcevera.

Un vertice si è tenuto in Prefettura, a Genova.

Il satellite ha rilevato in mare alcune macchie di idrocarburi, tra Genova, Savona e Imperia. Lo ha detto il comandante della Capitaneria di porto, Pettorino,al termine del vertice in Prefettura, a Genova, sulla nuova emergenza per il greggio dopo il cedimento della diga sul Polcevera.

A Loano (Savona), la motovedetta ha individuato “una striscia di 2 km, larga 500 metri, di materiale aggrumato”. Le chiazze si dirigono verso Ponente ed è stato specificato che non sono da attribuire al cedimento della diga.

Buone notizie nella serata di sabato quanto il comandante della Capitaneria di Porto di Genova ha dichiarato che “La situazione in mare è nettamente migliorata”. “Permangono lunghe e strette strisce discontinue di iridescenza al largo nel Ponente ligure, ma in fase di ridimensionamento”, ha spiegato l’Ammiraglio Pettorini dopo aver sorvolato l’area interessata dallo sversamento del petrolio filtrato dopo il cedimento, a causa delle piogge, della barriera creata appositamente per contenere l’avanzata del greggio uscito dall’oleodotto Iplom e riversatosi nel torrente Polcevera.

Vincent Dimaggio
Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it
http://www.notiziefree.it

Similar Articles

Lascia un commento


Top