You are here
Home > Italia > Tragedia familiare a Gragnano. Uomo accoltella la nipote e si lancia dal balcone

Tragedia familiare a Gragnano. Uomo accoltella la nipote e si lancia dal balcone

Gragnano (Napoli), 16 aprile 2015 – Una tragedia familiare è stata registrata a Gragnano in provincia di Napoli dove un uomo di 76 anni ha accoltellato la nipote di 43 anni al culmine di una lite e poi arrestato e riaccompagnato a casa dai Carabinieri si è suicidato lanciandosi dal balcone.

[easy_ad_inject_1] Sul posto sono intervenuti i Carabinieri e il 118 che hanno soccorso la donna e trasportata d’urgenza all’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia dove è stata medicata per tre ferite da punta e taglio al torace, braccio sx e al dito anulare sx, guaribile in 7 giorni.

Secondo quanto si apprende lo zio avrebbe rimproverato alla nipote che lo ospitava di non prestargli le adeguate cure e per questo ha preso un coltello da cucina e si è scagliato contro di lei.

L’uomo è stato fermato e posto agli arresti domiciliari nella sua abitazione mentre la nipote e il suo nucleo familiare sono stati ospitati da altri parenti. L’uomo si è poi suicidato lanciandosi dal balcone.
Sul luogo sono immediatamente giunti i carabinieri per i rilievi del caso.

[easy_ad_inject_2]
Vincent Dimaggio
Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it
http://www.notiziefree.it

Similar Articles

Lascia un commento


Top