Tragedia familiare a Marsala (Trapani). Mamma e figlia si suicidano per depressione

Trapani, 14 luglio 2015 – Una tragedia familiare è stata registrata dalla cronaca in queste ore a Marsala comune italiano di 83.068 abitanti della provincia di Trapani in Sicilia dove una mamma e una figlia hanno messo, purtroppo, in atto il proposito suicida del quale già in passato avevano fatto parola a vicini e parenti.

[easy_ad_inject_1] Si tratta di una madre di 62 anni e di una figlia di 25 anni, quest’ultima invalida al 90%. A fare il macabro ritrovamento in quella casa di Via Archimede è stato il marito e padre delle due che hanno lasciato un biglietto nel quale spiegano il motivo del suicidio.

A quanto si apprende da fonti locali le due donne soffrivano di depressione da diverso tempo. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri che hanno effettuato i rilievi del caso.
Sul posto anche i sanitari del 118 che non hanno potuto fare altro che constatare la morte delle donne.

Dopo il ritrovamento il padre, ex carrozziere in pensione, sarebbe uscito di casa urlando e poi ai Carabinieri avrebbe detto: “Lo dicevano che l’avrebbero fatto, ma io non ci credevo”.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Donato Paolino

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *