Tragedia familiare a Piazza Dante a Napoli. Carabiniere uccide moglie e figlia e poi si suicida

Napoli, 5 maggio 2015 – Due tragedie familiari in due giorni: protagonisti due carabinieri. Dopo la terribile tragedia registrata dalla cronaca ieri a Rende dove un carabiniere ha ucciso la moglie e poi si è sparato, oggi a Napoli nella centralissima Vico Bagnara, non lontano da Piazza Dante, un carabiniere di 42 anni ha ucciso moglie e figlia e poi si è tolto la vita.

Il delitto sarebbe avvenuto ieri sera ma si è saputo solo oggi.

[easy_ad_inject_1] Increduli gli abitanti del posto che hanno fatto un capannello sotto l’abitazione dell’uomo e non sanno darsi alcuna spiegazione. Testimoni riportano che la famiglia era era conosciuta in zona e molto stimata. Sul posto sono intervenute le volanti della Polizia di Stato, i Carabinieri, i funzionari della Squadra mobile e della Polizia scientifica che stanno facendo i rilievi del caso.
Sul posto anche i sanitari del 118 che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso delle vittime.

Gli inquirenti stanno lavorando per ricostruire la dinamica della vicenda. Ad ora non si conosce il movente di un simile gesto.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *