Tragedia familiare a None (Torino). 48enne accoltellato dal padre che poi tenta il suicidio

Roma, 8 giugno 2015 8.45 – Una tragedia familiare si registra a None, piccolo comune di 8.012 abitanti della città metropolitana di Torino, in Piemonte, dove un uomo di 48 anni è stato ucciso nel corso di una lite familiare.

[easy_ad_inject_1] Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno fermato il padre della vittima, un uomo di 82 anni che avrebbe confessato di aver accoltellato il figlio. I militari avrebbero rinvenuto anche l’arma del delitto che è stata posta sotto sequestro.

Il cadavere si è presentato ai carabinieri riverso a terra con una profonda ferita da taglio al fianco sinistro.

11.06 – Nuovi dettagli si apprendono sulla tragedia di None. Si confermerebbe la confessione dell’anziano padre, 82enne, avvenuta davanti al pm Gianfranco Colace, sull’omicidio del figlio 48enne, indicato come tossicodipendente.

L’anziano avrebbe anche tentato il suicidio, disperato per il suo gesto: sarebbe uscito e tentato di porre fine alla propria vita inalando i gas di scarico dell’auto. A dare l’allarme sarebbe stato l’altro figlio che abita poco lontano. La vittima, prima di essere accoltellata, avrebbe minacciato i genitori con un ventilatore. In casa c’era anche la madre.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *