Tragedia in India. Treni deragliano a causa delle piogge monsoniche: 30 morti e 25 feriti

New Dehli, 5 agosto 2015 – E’ stata una vera e propria strage nel trasporto pubblico in India dove due treni passeggeri veloci, il Varanasi Kamayani Express e il Janata Express, che circolavano sulla linea Mumbai-Varanasi, sono deragliati a pochi minuti di distanza l’uno dall’altro mentre attraversavano un ponte sul fiume Machack nello Stato centrale del Madhya Pradesh a circa 950 km a sud di New Delhi.

[easy_ad_inject_1] Il bilancio, purtroppo ancora provvisorio, è di 30 morti e 25 feriti.

A quanto si apprende da fonti locali il ponte era semisommerso dalle acque del fiume in piena a causa delle piogge monsoniche. Immediatamente sono giunti sul posto i soccorsi che hanno tratto in salvo dai vagoni 300 persone. Un numero imprecisato di passeggeri sarebbero ancora intrappolati dentro le carrozze. India, due treni veloci deragliano per i monsoni: strage di passeggeri.

Anil Saksena, portavoce delle ferrovie indiane ha riferito di inondazioni nella zona e due vagoni sarebbero finiti in un fiume parzialmente sommersi dalle acque.
[easy_ad_inject_2]

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l’autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore..
Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *