Tre scosse di terremoto max 3.0 ad Avellino. Sciame sismico in Campania martedì 8 marzo 2016

Avellino, 8 marzo 2016 – Festa della donna con tre movimenti tellurici di magnitudo superiore a 2 gradi della scala richter, più esattamente 3.0, 2.6 e 2.2 gradi sono stati registrati oggi in Campania in provincia di Avellino ai confini con la provincia pugliese di Foggia.

L’evento sismico di maggiore intensità è stato rilevato dai sismografi dell’INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia) stamattina, martedì 8 marzo 2016 alle 11:03:55 ora italiana ad una profondità (ipocentro) di 18 km.

Epicentro e comuni coinvolti – L’epicentro è stato individuato alle coordinate 41.09, 15.23 a 38 Km a Est di Benevento e 41 Km a est di Avellino nel territorio tra San Sossio Baronia e Vallesaccarda a meno di dieci chilometri di raggio dai comuni di San Nicola Baronia, Trevico, Zungoli, Castel Baronia, Scampitella, Vallata, Anzano di Puglia, Flumeri, Carife, Villanova del Battista e Monteleone di Puglia.

La scossa maggiore è stata preceduta da due scosse di magnitudo 2.2 registrata alle 08:31:42 e 2.6 registrata alle 10:37:34 nella stessa zona.

Segnalazioni INGV: Al servizio “Hai sentito il terremoto” non sono giunte segnalazioni al momento in cui scriviamo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *