Usa. Poliziotto spara alla schiena uomo afroamericano e lo ammanetta

polizia

North Charleston (USA), 8 aprile 2015 – Ancora un tragico caso di poliziotto che uccide un uomo afroamericano è stato registrato dalla cronaca dagli Stati Uniti, ennesimo caso che potrebbe anche questa volta generare proteste della comunità nera contro gli abusi di potere degli agenti contro persone spesso innocenti.

[easy_ad_inject_1] Questa volta il tragico evento è accaduto nello Stato della Carolina del sud a North Charleston dove l’agente Michael Slager è stato arrestato dopo che gli inquirenti hanno visionato un video che mostra il poliziotto sparare alle spalle il nero Walter Lamer solo perché la sua automobile aveva un fanalino posteriore rotto.

Secondo quanto mostrano le immagini il poliziotto e l’uomo hanno avuto una colluttazione poi l’agente ha estratto la pistola e lo ha sparato alle spalle mentre l’uomo fugge. Non contento una volta accasciato a terra senza vita, l’agente ha estratto le manette e lo ha mobilizzato.

Il poliziotto aveva dichiarato di aver reagito per legittima difesa,ma è in un video si vede l’agente aprire il fuoco contro l’uomo, apparentemente disarmato e in fuga.

Secondo i media locali Scott si sarebbe dato alla fuga perché già arrestato altre dieci volte per aver mancato il pagamento delle spese di mantenimento dei figli o per non essersi presentato alle udienze in tribunale.

Il dipartimento della Giustizia ha aperto un’inchiesta.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *