You are here
Home > Scienza e Tecnologia > Energie rinnovabili. SolarMill, l’ibrido che genera energia sfruttando eolico e solare

Energie rinnovabili. SolarMill, l’ibrido che genera energia sfruttando eolico e solare

Fallback Image

North Vernon, Indiana (USA), 5 giugno 2015 – Il trend positivo verso le energie rinnovabili come fonte alternativa ai combustibili fossili tradizionali ha raccolto una notevole incremento negli ultimi anni. L’energia rinnovabile è, dunque, il nuovo regime che si va imponendo sempre di più, anche nelle famiglie, e oggi ha un nuovo volto in America. Sarà, infatti, presto sul mercato un nuovo sistema di tecnologia ibrida che combina la produzione di energia solare con quella eolica in una singola unità, continuando così a fornire l’elettricità all’abitazione anche senza sole: si chiama SolarMill.

[easy_ad_inject_1]A progettare questa nuova tecnologia ibrida, che promette già di rivoluzionare il mercato delle energie rinnovabili, è stata la Windstream Technologies di North Vernon, Indiana, negli Stati Uniti. Gli ingegneri hanno messo a punto un sistema ibrido che combina tre pannelli solari da 300 W e tre turbine eoliche ad un asse verticale in una singola unità modulare.

Progettato inizialmente per essere utilizzato in quelle parti del mondo con alti costi energetici o dove l’elettricità scarseggia, SolarMill ha destato così tanto interesse tra gli americani che ha l’azienda produttrice ha deciso di renderlo disponibile su larga scala, anche a singoli utenti.

L’intera unità pesa circa 170 kg e misura tre metri di larghezza per due di altezza. SolaMill è stato progettato per essere montato su un tetto, e i suoi sviluppatori sostengono che sia in grado di produrre fino a 135 kWh al mese in condizioni ottimali. Le turbine eoliche iniziano, infatti, a produrre energia elettrica a partire da una velocità del vento di circa 2 metri al secondo, ciò permette al sistema di continuare a garantire la produzione di elettricità anche al calare del sole e durante la notte.

La particolarità di questo sistema ibrido sta nel fatto che le unità sono dotate di un micro-inverter che permette ai proprietari di tenere sotto controllo le prestazioni di SolarMill, e di un servizio di monitoraggio, accessibile via internet h24, per l’intero sistema che permette di massimizzare la tenuta in potenza delle turbine e dei pannelli solari.

[easy_ad_inject_2]
Vincent Dimaggio
Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it
http://www.notiziefree.it

Similar Articles

Lascia un commento


Top