Venezia 72. Valeria Golino vince la Coppa Volpi per migliore attrice

Venezia, 13 settembre 2015 – Il film “Desde allà”, di Lorenzo Vigas vince il Leone d’Oro per il miglior film alla 72ma Mostra del Cinema di Venezia mentre l’Italia gioisce con la Coppa Volpi all’attrice italiana Valeria Golino, migliore attrice per la sua interpretazione in “Per amor vostro”.

[easy_ad_inject_1]Il Leone d’argento per la migliore regia va a Pablo Trapero per “El Clan”. Gli altri premi: miglior documentario sul cinema va a “The 1000 Eyes Of Mr Maddin” di Yves Montmayeur; miglior film restaurato va a Pier Paolo Pasolini per “Salò o le 120 giornate di Sodoma. Leone del futuro con il premio Venezia opera prima Luigi De Laurentiis va a “The Childhood of a Leader” di Brady Corbet. Miglior cortometraggio è “Belladonna” di Dubravka Turic. Migliore attore è invece Dominique Leborne, interprete del film “Tempete”. Il premio speciale della giuria è assegnato a “Boi Neon”, del regista Gabriel Mascaro. Premio alla regia va a Brady Corbete.

Premio speciale della giuria “Abluka (Frenzy)” di Emin Alper. Miglior sceneggiatura a Christian Vincent per il film “L’hermine”, di cui è anche regista. Il premio “Marcello Mastroianni” per il miglior attore emergente va Abraham Attah, per “Beast Of No Nation”. Coppa Volpi per la migliore attrice a Valeria Golino, per la sua interpretazione in “Per amor vostro” di Giuseppe Gaudino.

Coppa Volpi per il miglior attore va invece a Fabrice Luchini per “L’hermine” di Christian Vincent. Gran premio della giuria, assegnato al film “Anomalisa”, dei registi Charlie Kaufman e Duke Johnson.

Valeria Golino: nata a Napoli il 22 ottobre del 1965 Valeria Golino ha vinto numerosi premi tra cui 2 David di Donatello, 4 Nastri d’argento, 3 Globi d’oro, e 3 Ciak d’oro e nel 1986 si è inoltre aggiudicata la Coppa Volpiper la migliore interpretazione femminile nella pellicola del film diretto dal regista Francesco Maselli ed intitolato “Storie d’amore”. Quasi trent’anni dopo la seconda Coppa Volpi.

Infine a Valeria Marini va il premio della critica sui social network dopo che si è mostrata Mostra del Cinema di Venezia con un lungo abito chiaro trasparente che faceva intravedere le sue nudità soprattutto i due settori del lato b messo in evidenza, mentre il frontend superiore ed inferiore era sapientemente coperto con dei merletti.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Donato Paolino

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *