Venezia. Finanza smaschera finto bigliettaio che vendeva ticket dell’Actv

Venezia, 10 febbraio 2016 – La guardia di finanza ha smascherato e denunciato un cittadino bosniaco che si fingeva bigliettaio per vendere ticket per disabili dell’Actv ad ignari turisti.

L’uomo che vendeva i ticket a tariffazione agevolata è stato denunciato per truffa ai danni dell’azienda di trasporto pubblico dai finanzieri della stazione navale di Venezia che lo hanno colto in flagranza di reato nei pressi della Basilica di Santa Maria della Salute mentre stava contrattando la vendita di biglietti per l’accesso al vaporetto con una famiglia di turisti stranieri.

I finanzieri hanno avvicinato il finto bigliettaio e hanno potuto appurare che stava smerciando biglietti a tariffa agevolata destinati ai disabili per il vaporetto vicino all’imbarcadero dell’Actv. I militari hanno trovato in possesso del bosniaco diversi titoli di viaggio dell’Actv.

successivamente, da un controllo con la sala operativa dell’azienda di trasporto pubblico è emerso che il lotto di biglietti in possesso del finto bigliettaio era stato acquistato proprio nei giorni scorsi presso una biglietteria.

Autore: Mena Cirillo

Appassionata di divulgazione dal 2001 al 2009 ho collaborato con la testata giornalistica Salus.it e dal 2009 al 2011 con Italia News.
Per contattarmi: notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *