Vibo Valentia. Truffa vendite online: arrestate 6 persone

Vibo Valentia, 25 settembre 2015 – L’operazione Phishing condotta dai carabinieri di Vibo Valentia ha portato alla scoperta di un gruppo di persone che, mediante la pubblicazione di annunci online di vendite di strumenti musicali, truffava ignari acquirenti con offerte molto accattivanti.

[easy_ad_inject_1]I carabinieri di Vibo Valentia hanno eseguito, nelle prime ore del mattino, sei ordinanze di custodia cautelare a carico di persone ritenute responsabili, a vario titolo, di associazione per delinquere finalizzata alle truffe.

Numerosi gli episodi che sono stati documentati nel corso dell’operazione Phishing, iniziata alla fine del 2014 e conclusasi a febbrai 2015. L’indagine ha permesso di verificare numerosissimi episodi di truffa di vendite online perpetrati su tutto il territorio nazionale.

Gli arrestati attiravano gli acquirenti con annunci di vendite online molto appetibili su prodotti informatici, strumenti musicali e merce di vario tipo, facendosi pagare su carte prepagate i conti correnti che hanno permesso agli inquirenti di identificare gli indagati.

Due fra le persone arrestate sono state prese in flagranza di reato mentre cercavano di truffare il titolare di un negozio di articoli sportivi. I carabinieri li hanno sorpresi mentre stavano per acquistare merce per un valore di duemila euro pagando con assegni falsi.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l’autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore..
Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *