Villa Literno (Caserta). Neonata abbandonata vicino ad un cassonetto. Salvata da spazzino

ambulanza

Villa Literno (Caserta), 11 aprile 2015 – Ancora una neonata abbandonata vicino ad un cassonetto, come se quella piccola vita innocente fosse immondizia.

Una bambina nata da poche ore, è stata lasciata vicino un bidone dei rifiuti sulla strada provinciale tra Villa Literno e Castel Volturno in provincia di Caserta. Fortunatamente la piccolina, avvolta in una copertina, è stata vista da un operatore ecologico che stava svolgendo il suo lavoro proprio in quella zona e che ha provveduto a dare immediatamente l’allarme.

[easy_ad_inject_1]Sul posto sono confluiti immediatamente gli agenti del commissariato di Polizia di Stato di Castel Volturno che hanno portato la neonata ritrovata presso la clinica Pineta Grande di Castel Volturno, dove i sanitari hanno constatato le buone condizioni di salute della piccola.

A quanto si apprende la neonata sta bene e pesa 2,5 kg. I sanitari informano inoltre che il nome che sarà data alla piccolina sarà probabilmente Emanuela, in onore di Emanuele, lo spazzino che ha trovato la neonata e al quale la piccolina deve la sua sopravvivenza.

La polizia sta indagando sulla vicenda per scoprire l’identità nella persona che si è macchiata del triste e odioso reato di abbandono di minore.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Donato Paolino

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *