Vittorio Sgarbi denunciato da associazione animalisti: “le capre sono intelligenti”

Roma, 3 gennaio 2016 – I diritti degli animali devono senz’altro essere tutelati, ma che in questo inizio anno le capre si sentano offese da Vittorio Sgarbi tanto che una associazione animalista ha denunciato il critico d’arte a loro tutela, è certamente una notizia che fa riflettere.

L’associazione è l’Aidaa (Associazione italiana difesa animali e ambiente) che avrebbe presentato un esposto alla Procura di Ferrara contro il critico d’arte perché da anni usa il termine “Capra” contro i suoi detrattori.

Grazie al cielo il presidente dell’Aidaa, Lorenzo Croce, non è certamente uscito fuori di senno: si tratta solo di “Una provocazione difesa di un animale intelligente”:

“E’ una provocazione la nostra – dichiara Croce – fatta contro chi delle provocazioni ha fatto un modo di vivere e, quindi, a lui chiediamo, oltre che di smetterla di usare impropriamente il termine ‘capra’ come epiteto, anche di andare a vivere tre giorni con i pastori e imparare, pascolando le capre, quanto siano intelligenti quegli animali”.

In sostanza dare della “Capra, capra, capra” al proprio avversario è in realtà un complimento, infatti si spiega nella denuncia: il termine “capra” in maniera spregiativa e inesatta, “perché l’erbivoro è un animale intelligente”, anzi “tra i più intelligenti che esistano”.

La replica di Vittorio Sgarbi – sul sito dell’Aidaa è riportata la replica di Vittorio Sgarbi. “Ringrazio l’Aidaa, condividendo pienamente le loro posizioni. Infatti, avendo evitato di legare al sostantivo capra qualunque aggettivo, ho sempre inteso “capra” come un complimento, considerando di molto inferiori alcuni uomini. Suggerisco comunque all’Aidaa di fare un esposto anche contro Gesù Cristo che, identificandosi nel “buon pastore”, ha riconosciuto negli uomini le sue pecore” replica il celebre critico d’arte.

Solo per qualche informazione in più per chi volesse usare il termine “capra” come complimento: La capra domestica in termini scientifici è chiamata Capra hircus Linnaeus o Capra aegagrus hircus. L’esemplare maschio è detto becco, capro, caprone o, più raramente, irco.

Autore: Vincent Dimaggio

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Un pensiero riguardo “Vittorio Sgarbi denunciato da associazione animalisti: “le capre sono intelligenti””

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *