Wikileaks: spiati 69 funzionari tedeschi dalla dalla Nsa Usa

Germania, 2 luglio 2015 – Nuove rivelazioni da parte di Wikileaks rischiano di gettare nuovamente panico tra le alte sfere governative tedesche dopo la precedente inchiesta di spionaggio da parte della National Security Agency americana.

[easy_ad_inject_1] Wikileaks, organizzazione internazionale senza scopo di lucro che riceve in modo anonimo, grazie a un contenitore protetto da un potente sistema di cifratura, documenti coperti da segreto e poi li carica sul proprio sito web, ha pubblicato una lista di 69 numeri telefonici di alti funzionari tedeschi che sarebbero stati spiati dalla Nsa Usa.

Lo rivela il quotidiano Sueddeutsche Zeitung che, tra l’altro, afferma di aver avuto accesso al documento e nel suo sito rivela che la lista si riferisce a un periodo tra il 2010 e il 2012, ma non è stato possibile controllarne la veridicità.
La Procura tedesca, intanto, ha chiuso l’inchiesta sul presunto spionaggio telefonico della cancelliera Merkel sempre da parte nella Nsa americana e a quanto si apprende gli investigatori “non sono riusciti a trovare prove” per avviare un procedimento.

Sul nuovo caso Wikileaks Berlino non commenta. Contattata dalla Süddeutsche Zeitung, la cancelleria Angela Merkel non ha voluto esprimersi.

[easy_ad_inject_2]

Autore: Donato Paolino

Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *