You are here
Home > Italia > Yara. Massimo Bossetti rinviato a giudizio il 3 luglio

Yara. Massimo Bossetti rinviato a giudizio il 3 luglio

Fallback Image

Brescia, 28 aprile 2015 – Massimo Bossetti sarà processato il 3 luglio davanti ai giudici della Corte d’Assise di Bergamo per l’omicidio della tredicenne Yara Gambirasio. E’ quanto deciso ieri dal giudice per l’udienza preliminare (gup) di Bergamo, Ciro Iacomino.

Precedentemente il gup aveva respinto tutte le eccezioni sollevate dall’avvocato di Massimo Bossetti, l’avvocato Claudio Salvagni, in merito alle contestazioni sui metodi utilizzati per analizzare il Dna e sulla richiesta di disporre un incidente probatorio sulla prova scientifica.

[easy_ad_inject_1]In particolare la difesa chiedeva la nullità degli accertamenti biologici dei Ris, perché condotti con lo strumento della delega di indagine e non con l’avviso alle parti. La seconda richiesta di nullità riguardava il capo di imputazione perché vengono indicati due luoghi diversi del delitto, sia Brembate Sopra che Chignolo d’Isola.
La terza richiesta respinta era quella di tenere un incidente probatorio sul campione di Dna, che in sostanza si ripetesse l’esame della prova del dna, richiesta anche questa respinta dal giudice.

Intanto fa discutere la messa in onda da parte di Quarto Grado delle immagini dell’arresto di Massimo Bossetti. Sulla vicenda si è espressa l’Unione Camere Penali che con una nota fa sapere “La messa in onda, dopo lungo tempo dai fatti ma (non a caso) pochi giorni prima della celebrazione dell’udienza preliminare, delle crude immagini dell’arresto del cittadino Massimo Bossetti, presunto innocente fino a sentenza definitiva, non e’ che la ennesima dimostrazione del degrado di buona parte della informazione giudiziaria italiana”. Per i penalisti “Il limite massimo del degrado infatti – fanno notare i penalisti – e’ gia’ stato da tempo raggiunto e superato e non sara’ oramai la trasmissione di immagini di simili ‘contributi informativi’ da parte dell’oramai sperimentato circo mediatico giudiziario ad incrementarne in maniera sensibile la brutale arroganza.”
[easy_ad_inject_2]

Vincent Dimaggio
Le mie ultime notizie. Sono un news blogger appassionato di notizie e sono l'autore di questo sito web. Dal 2001 ho collaborato con numerosi siti di divulgazione e informazione sia generalista che di settore.. Per qualsiasi informazione o se vuoi aiutarmi a far crescere questo sito contattami su notizie@notiziefree.it
http://www.notiziefree.it

Similar Articles

Lascia un commento


Top